FORMAZIONE INTERNA CON ECM 2018


IPOTESI PROGRAMMA CORSI AUTOFORMAZIONE 2018

Titolo:    MIGLIORARE IL LAVORO D’EQUIPE CON ORIENTAMENTO AL PAZIENTE

Abstract 
Gli incontri di formazione sono finalizzati ad un approfondimento degli aspetti relativi alle cure infermieristiche all’interno del Reparto Degenza, al fine di migliorare e ottimizzare il lavoro infermieristico.
Gli  incontri si propongono, attraverso una modalità teorico pratica, di affrontare le seguenti tematiche:
- la gestione della P.E.G.,
- la prevenzione ed il monitoraggio delle piaghe da decubito, 
- la gestione delle crisi epilettiche. 
Il percorso formativo prevede anche un approfondimento del concetto  “lavoro di equipe”. L’obiettivo è quello di permettere agli infermieri di realizzare un intervento sul paziente orientato non solo alla cura ed all’assistenza, ma anche alla creazione di un’assistenza incentrata sul paziente. La condivisione delle informazioni infermieristiche con l’equipe di riferimento diviene un momento cruciale del lavoro dell’infermiere.
Il corso  prevede un programma di 8 incontri totali, ciascuno di 3 ore di formazione teorico-pratica per gli infermieri; in un solo modulo abbiamo pensato di inserire anche gli assistenti.

12 febbraio

12 marzo
- presentazione della nuova cartella clinica infermieristica
- corretto uso della cartella clinica infermieristica
- modulistica e uso della modulistica
- PROVA PRATICA: a ciascun infermiere sarà affidato un caso clinico (utente) di cui dovrà compilare la cartella clinica con le relative scale di valutazione ed modulistica.

09 aprile
- Gestione infermieristica della PEG
- PROVA PRATICA sugli utenti 

14 maggio
- prevenzione, cura e monitoraggio delle piaghe da decubito (con intervento del T.O. Diglio per problematiche relative alle tecniche di movimentazione-passaggi posturali e posizionamenti; corretta gestione degli ausili). La scala di Braden
- PROVA PRATICA: medicazione, posizionamenti, gestione ausili
- Infermieri-Assistenti compiti e mansioni: lavoro di equipe

22 ottobre
- Alimentazione: sorveglianza, igiene alimentare, imbocco (con intervento della logopedista). La scala di GUSS
- PROVA PRATICA: applicazione dei contenuti teorici attraverso esercitazioni mirate durante il momento del pasto

19 novembre
- Verifica  e confronto sugli argomenti trattati: domande a risposta aperta con successiva discussione

Docenti:
Veronica Vernocchi e  Rossana Buccarella
Responsabile scientifico dott.ssa Anna Maria Ciotta


RIUNIONI TERAPISTI

Titolo: CASI CLINICI, APPROFONDIMENTI TEORICI E APPROCCI RIABILITATIVI

Abstract
Le riunioni previste si orienteranno alla discussione e condivisione di casi clinici, all’interno di un’equipe multidisciplinare allargata a tutto il Servizio di Ambulatorio dell’Istituto.
Si prevedono 20 incontri (un’ora ciascuno) due volte al mese, per tutto il 2018.
Ciò permetterà avrà diverse finalità:
- Discussione del caso clinico, con una condivisione allargata anche a figure profeesionali non direttamente coinvolte nel caso
- Approfondimento teorico-clinico di tematiche che potranno emergere durante la discussione del caso clinico
- Revisione, qualora necessario, degli obiettivi del progetto riabilitativo individualizzato.

Per ogni caso clinico verranno impiegate due ore (due incontri); verranno condivise le notizie cliniche del paziente (riportare al gruppo di formazione dagli operatori di riferimento del paziente stesso); verranno presentati contributi video/foto, materiale testologico e riabilitativo.
Programma
- 26 Gennaio e 2 Febbraio: presentazione e discussione di un caso clinico, paziente età evolutiva. Approfondimento teorico attraverso l’approccio basale e presentazione del lavoro di osservazione, analisi ed elaborazione dei dati raccolti nel corso di un anno ed inseriti in una tesi di laurea sperimentale
- 16 e 23 Febbraio: presentazione e discussione di un caso clinico, paziente età adulta. Approfondimento teorico attraverso l’approccio basale e presentazione del lavoro di osservazione, analisi ed elaborazione dei dati raccolti nel corso di un anno ed inseriti in una tesi di laurea sperimentale
- 16 e 23 Marzo: presentazione e discussione di un caso clinico, paziente con disturbo di DSA. Presentazione dei test specifici ed approfondimento teorico.
- 6 e 13 Aprile : presentazione e discussione di un caso clinico, paziente età evolutiva con disturbo dello spettro autistico. Approfondimento teorico, presentazione e discussione del test Ados
- 18 e 25 maggio: caso clinico  paziente della scuola con disturbo dello spettro autistico. Uso del test Ados.
- 8 e 15 Giugno: presentazione e discussione di un caso clinico, paziente con disturbo neuromotorio. Approfondimento teorico, presentazione e discussione del metodo Bobath.
- 21 e 28 Settembre: presentazione e discussione di un caso clinico, paziente con disturbo di sviluppo della comunicazione. Approfondimento teorico, presentazione e discussione del metodo CAA (comunicazione aumentativa, alternativa).
- 12 e 19 Ottobre: presentazione e discussione di un caso clinico, paziente con disprasie verbali. Approfondimento teorico, presentazione e discussione del metodo CAA.
- 23 e 30 Novembre: presentazione e discussione di un caso clinico, gruppo autonomie. Approfondimento teorico.
- 14 e 21 Dicembre: presentazione e discussione di un caso clinico sulla disfagia, bambino ed adulto.  Approfondimento teorico e presentazione delle schede di osservazione.

Docenti: 
Alida Fantozzi e Giada del Gaudio
Responsabile scientifico dott.ssa Anna Maria Ciotta
Test di apprendimento: prova pratica


RIUNIONI DIREZIONE SANITARIA

Titolo: ORGANIZZAIZONE E PIANIFICAZIONE DEI SERVIZI DELL’ISTITUTO IN BASE AI CAMBIMENTI NORMATIVI REGIONALI IN CORSO

Le riunioni previste saranno finalizzate a condividere con il gruppo di lavoro dell’Istituto (che prevede la partecipazione di diversi operatori per ogni Servizio) i cambiamenti normativi e l’impatto di questi sia rispetto alla gestione amministrativa che rispetto all’erogazione clinica del Servizio Riabilitativo.
In particolare si condivideranno le seguenti tematiche:
- Innovazione dei Servizi, in base alle nuove normative della Regione Lazio/ASL
- Progetti clinici, Progetti di Ricerca e Formazione
- Sistema Gestione Qualità: monitoraggio , audit e analisi dei rischi
- Risorse Umane: riorganizzazione dei Servizi, in base alle diverse esigenze
- Allineamento tra le linee guida strategiche e l’applicazione pratica ai diversi Servizi
- Verifica dei Sistemi di controllo (ISO 9001-2015; HACCP)
- Condivisione di eventuali decisioni/cambiamenti da parte dell’alta direzione dell’Istituto
- Gestione delle criticità e analisi del clima interno

Si prevedono 20 incontri (un’ora ciascuno, circa due volte al mese) per tutto il 2018.
- 24  e 31 Gennaio: Innovazione dei Servizi, in base alle nuove normative della Regione Lazio/ASL
- 7 e 14 Febbraio : Progetti clinici, Progetti di Ricerca e Formazione
- 7 e 14 Marzo: Progetti clinici, Progetti di Ricerca e Formazione
- 11 e 18 Aprile: Sistema Gestione Qualità: monitoraggio , audit e analisi dei rischi
- 09 e 16 Maggio: Sistema Gestione Qualità: Gestione delle criticità e analisi del clima interno
- 06 e 13 Giugno: Sistema Gestione Qualità: 04, 12 e 19  Settembre: Sistema Gestione Qualità Verifica dei Sistemi di controllo (ISO 9001-2015; HACCP)
- 3 e 10 Ottobre: Risorse Umane: riorganizzazione dei Servizi, in base alle diverse esigenze
- 7 e 14 novembre: Allineamento tra le linee guida strategiche e l’applicazione pratica ai diversi Servizi
- 12 Dicembre: Condivisione di eventuali decisioni/cambiamenti da parte dell’alta direzione dell’Istituto

Docenti:
Elena Andreucci, Roberto Altieri, Anna Maria Ciotta
Responsabile scientifico dott.ssa Anna Maria Ciotta