L'Istituto LEONARDA VACCARI provvede alla riabilitazione psico-fisica ed all'integrazione didattica e sociale dei disabili mediante: le cure cliniche necessarie e le terapie riabilitative, l'istruzione fino al conseguimento dell'obbligo scolastico e successivamente la  formazione professionale in laboratori attrezzati.  L'Istituto promuove e realizza, anche in concerto con Enti, Istituzioni pubbliche e private, aventi analoghe affinità, o comunque ad essa connesse, iniziative per la ricerca di interesse scientifico, lo studio e la documentazione nel campo delle minorazioni psicofisiche e della didattica integrata. 

PARM e PAICA 2021 - Piano Annuale di Risk Management  PARM  e Piano Annuale Infezioni Correlate all'Assistenza  PAICA
SPORTELLO TRIAGE 2020  - Accoglienza utenti Ambulatori e Semiresidenziali Cell. 3714798491 anche WhatsApp - 8.00/18.00
LA CARTA DEI SERVIZI 2020 - CARTA DEI SERVIZI  documento dedicato alla tutela dei diritti del cittadino.  

COMPARTECIPAZIONE
  L'inserimento in trattamento di pazienti, presso l'Istituto "L. Vaccari" prevede, in accordo con le vigenti normative (DGR n. 380 del 2010) l'obbligo per gli utenti o le loro famiglie di svolgere alcuni adempimenti di carattere burocratico ed amministrativo. Per informazioni dettagliate è possibile rivolgersi all'Amministrazione direzione.amministrativa@leonardavaccari.it
Il modulo reclami  è scaricabile nella pagina URP   https://www.leonardavaccari.it/moduloreclami
Regolamento europeo 679/2016 in  materia di protezione dei dati personali             
Titolare del trattamento dei dati: Prof.ssa Saveria Dandini de Sylva -  presidenza@leonardavaccari.it  Tel. 06/375930216 -  Data Protection Officer: Dott.ssa Anna Maria Ciotta -   annamaria.ciotta@leonardavaccari.it  Tel. 06375930228
Polizza R.C.T. n. 22292001, periodo di validità 02/01/2020-02/01/2021, compagnia Generali Italia S.p.A. cod. ag. 544/00    

EVENTI

LA STANZA DEI COLORI - Stanza Multisensoriale

L’Ambulatorio dell’Istituto Leonarda Vaccari che accoglie soprattutto bambini che necessitano di interventi tempestivi per recuperare il danno legato ad un deficit, da qualche tempo ha ottenuto dalla ASL il riconoscimento delle valutazioni diagnostiche fatte da un’equipe multidisciplinare.

In questo modo diviene possibile anticipare i tempi dell’intervento riabilitativo (senza aspettare le liste di attesa delle ASL) ed aumentare le probabilità di successo della terapia riabilitativa. Da questo scaturisce la necessità di disporre di strumenti diagnostici efficaci che, accanto all’osservazione sul campo e all’anamnesi familiare, possano consentire all’equipe di arrivare quanto prima ad una diagnosi

L’Istituto Leonarda Vaccari intende diventare un punto di riferimento per la diagnosi e l’assistenza nella prima infanzia, con particolare attenzione ai bambini con Disturbo dello Spettro Autistico. Il progetto prevede l’implementazione degli strumenti attualmente a disposizione della struttura per completare il lavoro intrapreso con la realizzazione della stanza multisensoriale.

La stanza - realizzata grazie al contributo della Fondazione BNL, della RomaMultiservizi e della Fondazione Leonarda Vaccari - costituisce un percorso di interazione digitale attraverso cui il paziente può auto-costruire il proprio ambiente, scegliendo colori, luci, intensità e frequenza, immagini e video, suoni, musiche e vibrazioni, aromi e stimolazioni tattili e gustative, etc. È dotata di un grande video in cui immergersi, una pedana vibrante dove godere delle stimolazioni tattili della musica, cuscini con cui comporre il proprio angolo morbido, un arco basale dove poter scegliere le stimolazioni, raggi del sole da osservare e con cui giocare.

In ogni area è possibile personalizzare la luce, uno degli aspetti più critici a livello sensoriale, scegliendo colori, intensità e frequenza. Lo stesso per la musica, potendo variare melodia, equalizzazione, volume e vibrazioni. Si può attivare o disattivare ogni tipo di stimolazione in un sistema flessibile che lascia spazio alla persona, soggetto unico dell’esperienza.

In questo ambiente l’equipe multidisciplinare può osservare il piccolo paziente alle prese con i tanti dispositivi e le tante stimolazioni che l’ambiente gli offre, e valutare il modo di porsi del bambino, le risposte che fornisce agli stimoli, etc. Per completare il processo di valutazione l’equipe ha avuto necessità di alcuni test da somministrare insieme a quelli già in dotazione, al fine di mettere a punto una diagnosi tempestiva che possa subito consentire l’avvio di un progetto riabilitativo.

Dicono di noi

https://roma.repubblica.it/cronaca/2021/01/27/news/roma_arriva_una_stanza_multisensiorale_per_i_bambini_autistici-284493351/

https://www.romatoday.it/benessere/salute/stanza-multisensoriale-bambini-autismo-istituto-vaccari.html


IN EVIDENZA

"Cari amici dell’Istituto Leonarda Vaccari,è’ arrivata la Santa Pasqua e ancora il periodo difficile non è passato, ma voglio comunicarvi con gioia che i nostri ospiti residenti sono stati e stanno tutti bene, e vengono assistiti da un personale meraviglioso, ormai tutto vaccinato. Il Centro diurno è rimasto sempre aperto anche se con un minore numero di utenti giornalieri, secondo le disposizioni regionali di sicurezza e le regole igieniche disposte dalle  procedure sanitarie, ma  hanno effettuato molte gite all’aria aperta secondo specifici progetti. I bambini e gli adolescenti che frequentano l’ambulatorio hanno continuato a venire con una frequenza più diradata, ma l’Istituto si è dotato di strumenti digitali per seguirli anche da remoto , on line. Inoltre l’Istituto, con il vostro aiuto, ha migliorato la struttura inaugurando una nuova stanza multisensoriale dedicata soprattutto, ma non solo, all’autismo. Desidero ringraziare ognuno di voi per il sostegno che ci avete sempre dimostrato, per la collaborazione e la condivisione data alle nostre molteplici iniziative. Insieme a tutti i bambini che seguiamo, ai giovani  ed ai meno giovani che assistiamo con le cure e l’affetto di cui hanno bisogno, desidero farvi gli auguri più cari per una Pasqua serena , certamente più intima, ma con la certezza che sarà  l’inizio di un periodo migliore.

Grazie e Buona Pasqua"

Il Presidente Prof.ssa Saveria Dandini de Sylva

IN PRIMO PIANO

All’interno dell’Istituto Leonarda Vaccari, struttura storicamente rivolta alle persone con disabilità, nasce l’Ambulatorio privato...

--> Maggiori Informazioni