MEDAGLIA D ORO

L’Istituto Leonarda Vaccari, con decreto del Presidente della Repubblica dell’8 dicembre 2007, è stato insignito della medaglia d’oro al merito della salute pubblica.
La medaglia è stata consegnata dal Ministro Livia Turco il 21 dicembre 2007 durante una cerimonia nella sala Auditorium del Ministero della Sanità.

foto consegna medaglia d oroQuesta onorificenza rappresenta un importante riconoscimento per le metodologie applicate dall’Istituto Leonarda Vaccari nei percorsi rieducativi e riabilitativi posti in essere e per l’attività prestata, con professionalità ed amore, da tutti gli operatori nei confronti delle persone con disabilità per accompagnarle lungo il difficile cammino verso l’accettazione, l’accoglienza e l’impegno lavorativo.
E’ con vera soddisfazione che gli operatori tutti hanno accolto questa onorificenza, quale testimonianza della validità del loro lavoro quotidiano che, attraverso un progetto globale, ha come obiettivo il miglioramento della qualità della vita delle persone in difficoltà.Lavorare in équipe, in campi diversi, e spesso con linguaggi diversi, è difficile ma facilmente superabile quando si raggiungono e si condividono risultati ed obiettivi, allora l’entusiasmo e la soddisfazione uniscono gli sforzi di tutti i lavoratori.
In questo momento, così difficile per la società italiana, sommersa da modelli negativi, ampiamente diffusi dai mass media, l’Istituto Leonarda Vaccari vuole essere un esempio di buona prassi da valorizzare, divulgare e riprodurre.

Le esperienze positive, le cose che funzionano in questo nostro paese ce ne sono tante, ma debbono essere conosciute, i giovani debbono esserne informati ed avere anche dei modelli validi a cui ispirarsi. Purtroppo ciò non fa notizia!!! e la stampa tace: ma la notizia deve sempre essere scandalistica?!
Oggi che gli esempi negativi sono la normalità e diventano modelli, si potrebbe essere diversi ed innovativi comunicando “notizie” di esperienze positive realizzate nei vari campi.
Una gran parte della nostra società ha ancora dei valori che vorrebbe trasmettere, ma viene confusa ed umiliata dal disinteresse che la circonda, dalla “trasparenza” dei propri sforzi, dalla sopraffazione di modelli negativi, dalla dialettica strumentale ed aggressiva dei mass media.

Il nostro mondo, la nostra società, i nostri figli hanno bisogno di conoscenza, offriamo loro una visione completa

Qui sotto potetete visualizzare la foto della medaglia d'oro

MEDAGLIA D'ORO