AUDIT DI SORVEGLIANZA

UNI EN ISO 9001:2000

Esito della verifica del Sistema Gestione Qualità, condotta nei giorni 21/13 ottobre 2019.

L'Organizzazione ha effettuato un preciso ed esaustivo esame del contesto in cui opera ed una valida disamina degli stakeholders  e del loro impatto sulle attività dell'istituto. 

E' stata scelta una appropriata metodica di valutazione dei rischi ed iniziata una attività di individuazione dei rischi connessi ai diversi processi attivi. 

Dall'analisi delle evidenze oggettive raccolte risulta un SGQ documentato ed implementato su tutti i settori. La politica per la qualità è stata rivisitata in data 23.09.19 pubblicata sul sito aziendale.

 Le raccomandazioni emerse nel precedente audit sono state esaminate e la maggior parte  completamente accolte. 

Nel corso della verifica non sono state riscontrate non conformità.

Responsabile Sistema Gestione Qualità - Dott.ssa Anna Maria Ciotta

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

UNI EN ISO 9001:2000

Esito della verifica del Sistema Gestione Qualità, condotta nei giorni 16/17 ottobre 2017.

L’Istituto Leonarda Vaccari ha superato con esito positivo la verifica di sorveglianza e di transizione per l’acquisizione della certificazione della norma UNI EN ISO 9001:2015.

Nel corso dell’audit sono state suggerite delle azioni di miglioramento che diventeranno nuovi spunti di lavoro; tra queste dare migliore evidenza nella carta dei servizi all’iter gestione dei reclami; aggiungere nell’organigramma il responsabile dei servizi affidati all’esterno; migliorare la documentazione dei prodotti usati per la sanificazione; dettagliare su apposito modulo i beni personali degli utenti che partecipano ai soggiorni estivi.

Relativamente alla nuova norma, si sono complimentati per l’ottimo lavoro svolto, sia relativamente all’analisi del contesto, che alla descrizione dei soggetti portatori di interessi (stakeholders). È stata scelta una appropriata metodica di valutazione dei rischi ed iniziata una individuazione dei rischi connessi ai diversi processi attivi. 

Un encomio particolare va a tutti gli operatori per la sensibilità dimostrata nei confronti dei pazienti.

Nel corso di questa verifica di sorveglianza, sono state riscontrate due non conformità di grado minore.

Responsabile Sistema Gestione Qualità

Dott.ssa Anna Maria Ciotta


Audit del 2008