EVENTI 2012

"Unpercorso da Chef"
L'Istituto "Leonarda Vaccari" e il Bailliage "Roma Aurora"
sono lieti di invitarLa al pranzo in occasione della Cerimonia di fine corso delProgetto di Solidarietà
Sabato 24 Novembre 2012 - h- 12 30
Saranno Presenti i Confrères Gianfranco Vissani e Franco Maria Ricci che consegneranno i riconoscimenti
agli allievi

Interverrà Francesca Reggiani

FacSimileinvito

_____________________________________________________________________________

Incontrarte al Bibliobar
a cura di Verderame - Progetto Cultura

Incontrarte al Bibliobar, è un’iniziativa curata da VERDERAME progetto cultura, e realizzata dall’Associazione Amici del Vaccari e prevede la programmazione di incontri d’arte nel Bibliobar situato all’interno dell’Istituto Leonarda Vaccari e gestito da alcuni dei ragazzi diversamente abili dell’Istituto stesso.
Agli incontri d’arte, tenuti da specialisti del settore e da guide autorizzate, faranno seguito visite esclusive in luoghi di difficile accesso e solitamente chiusi al pubblico.
L’alto profilo culturale dell’iniziativa, assicurato dalla scelta tematica e dalle competenze professionali coinvolte, intende porre l’attenzione ai principi e ai valori di assistenza e di integrazione promossi dall’Istituto.
L’iniziativa, senza scopo di lucro, devolverà gli incassi allo stesso Istituto che la ospita.

COSTI
Singola lezione 15,00 €
Visita guidata singola 10,00 €
Grande mostra singola 25,00 €
Per singola prenotazioni il prezzo non si sconta

Pacchetti
7 lezioni 90,00 €
4 Visite guidate e 3 Grandi mostre 95,00 €
7 lezioni + 4 visite guidate + 3 grandi mostre 170,00 €

PRENOTAZIONI
Viale Angelico 22 TEL. 06.375930216 oppure segreteria@leonardavaccari.it (Loredana Mancini)

La prenotazione è obbligatoria
Le lezioni si svolgeranno nel Bibliobar all’interno dell’Istituto Leonarda Vaccari.
Durante le lezioni saranno offerti caffè, the e piccola pasticceria.

_____________________________________________________________________________

MOSTRA FOTOGRAFIA
“Fotografi per 1 giorno”
Dal 12 al 29 settembre 2012
Dalle ore 9.30 alle 15.00

L’ambizioso progetto ha visto la nascita nel marzo del 2011 di sette laboratori di fotografia presso le strutture Leonarda Vaccari di Roma, La Fanciullezza, l’associazione Famiglie Sindrome di Williams, la Casa di Sam, la Fondazione Benedetta d’Intino tutte di Milano, la Casa del Fanciullo di Lucca e il circolo Vega di Genova. Da un’idea di Luciano Bobba, e in collaborazione con Alessandro Belgiojoso, Gabriele Croppi, Franco Donaggio, Albertina D’Urso, Stephanie Gengotti, Pino Ninfa, Ivo Saglietti ed Enrico Stefanelli, Insieme per i bambini Onlus ha creduto nell’importanza della fotografia quale modalità espressiva anche per bambini e ragazzi con difficoltà motorie, psicologiche o sociali. Le fotografie prodotte dai ragazzi sono esposte in mostra a partire dal prossimo mese di ottobre nelle città di Milano, Roma, Genova e Torino presso le sedi Fnac. La mostra fotografica sarà inoltre ospitata al Lucca Photo Fest a Lucca a Novembre 2011. Il progetto è reso possibile grazie all’adesione ed al sostegno di alcuni sponsor tecnici quali Samsung, Fnac, Canson, Edizioni Sonda e il Lucca Photo Fest. Attraverso “Fotografi per un giorno”, Insieme per i Bambini Onlus raccoglie fondi per sostenere un progetto dedicato all’adolescenza incentrato sullo sport e lo sviluppo fisico dei ragazzi.

http://www.insiemeperibambini.it/


NELL’AMBITO DEGLI INCONTRI SUL TEMA “QUANDO LA CULTURA E’…. TERAPIA” SI INVITA A PARTECIPARE ALL’EVENTO DEL 12 settembre 2012 ore 18.30

Il protocollo d’intesa firmato questo mese tra il Ministero della Salute ed il MIUR, mira a garantire maggiori tutele per l’integrazione scolastica dei ragazzi disabili.
In questo contesto il Ministero della Salute si è impegnato, dal canto suo, a “favorire la collaborazione attiva di almeno una figura professionale in rappresentanza dell’azienda sanitaria o di una struttura accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale, per formulare il Piano Educativo Individualizzato, e realizzare una formazione congiunta tra personale sanitario e scolastico”.

L'Istituto Vaccari adotta già da molti anni metodologie che presuppongono più competenze professionali nel processo di valutazione e nel conseguente progetto educativo e riabilitativo degli studenti con disabilità; metodologie che vengono riconosciute in contesti internazionali e pubblicati in testi scientifici.
L'Istituto Vaccari infatti, ha partecipato alla stesura del manuale “Assistive Technology Assessment Handbook” pubblicato negli Stati Uniti il 29 marzo 2012 curato dalla Prof.ssa Marcia J. Scherer e dal Prof. Stefano Federici.
Il testo è frutto della collaborazione tra l’Istituto “Leonarda Vaccari” di Roma, l’Università di Perugia, l’Institute for Matching Person & Technology di New York e di numerosi altri centri di ricerca a livello internazionale con contributi di più di cinquanta professionisti internazionali del settore delle Tecnologie Assistive nel mondo.

Il manuale, che espone un processo di valutazione ed abbinamento tra Tecnologie Assistive e Persona, verrà presentato il 12 settembre p.v. in Istituto alle 18.30, dalla Prof.ssa Marta Olivetti Belardinelli dell’Università di Roma “La Sapienza”, nell’ambito degli incontri organizzati sul tema “Quando la cultura è… terapia”, insieme con il romanzo di Serena Dandini “Grazie per quella volta”, presentato da Neri Marcorè. L'incontro sarà moderato da Nuccio Fava, Presidente dei Giornalisti Europei.
Interverranno, insieme con i curatori, il Prof. Stephen M. Bauer, PhD, Rehabilitation Science Department University of Buffalo e Linda-Jeanne Elsaesser, PT, ATP, Physical Therapist and Rehabilitation Engineering and Assistive Technology Society of North America (RESNA), nonché Serena Dandini.
Le tecnologie assistive giocano un ruolo chiave fondamentale nel facilitare l’integrazione scolastica e la partecipazione sociale delle persone con disabilità.
L’evento potrebbe essere l'occasione per presentare alle scuole, alle AASSLL e a quanti si interessano di queste problematiche, il protocollo d'intesa tra i Ministeri e dimostrare che questo modello di lavoro oltre ad avere una valenza scientifica riconosciuta a livello internazionale, è già operante attraverso specifici progetti in alcune scuole del Lazio, con la stretta collaborazione dell’Istituto Leonarda Vaccari.
Un aperitivo sulla terrazza del nostro Bibliobar concluderà la serata.
Vi aspetto per brindare insieme.

Il Presidente
Prof.ssa Saveria Dandini de Sylva

Incontrarte al Bibliobar, è un’iniziativa curata da VERDERAME progetto cultura, e realizzata dall’Associazione Amici del Vaccari e prevede la programmazione di incontri d’arte nel Bibliobar situato all’interno dell’Istituto Leonarda Vaccari e gestito da alcuni dei ragazzi diversamente abili dell’Istituto stesso.
Agli incontri d’arte, tenuti da specialisti del settore e da guide autorizzate, faranno seguito visite esclusive in luoghi di difficile accesso e solitamente chiusi al pubblico.
L’alto profilo culturale dell’iniziativa, assicurato dalla scelta tematica e dalle competenze professionali coinvolte, intende porre l’attenzione ai principi e ai valori di assistenza e di integrazione promossi dall’Istituto.
L’iniziativa, senza scopo di lucro, devolverà gli incassi allo stesso Istituto che la ospita.

COSTI
Singola lezione 15,00 €
Visita guidata singola 10,00 €
Grande mostra singola 25,00 €
Per singola prenotazioni il prezzo non si sconta

Pacchetti
7 lezioni 90,00 €
4 Visite guidate e 3 Grandi mostre 95,00 €
7 lezioni + 4 visite guidate + 3 grandi mostre 170,00 €

PRENOTAZIONI
Viale Angelico 22 TEL. 06.375930216 oppure segreteria@leonardavaccari.it (Loredana Mancini)

La prenotazione è obbligatoria
Le lezioni si svolgeranno nel Bibliobar all’interno dell’Istituto Leonarda Vaccari.
Durante le lezioni saranno offerti caffè, the e piccola pasticceria.

_____________________________________________________________________________

MOSTRA FOTOGRAFIA
“Fotografi per 1 giorno”
Dal 12 al 29 settembre 2012
Dalle ore 9.30 alle 15.00

L’ambizioso progetto ha visto la nascita nel marzo del 2011 di sette laboratori di fotografia presso le strutture Leonarda Vaccari di Roma, La Fanciullezza, l’associazione Famiglie Sindrome di Williams, la Casa di Sam, la Fondazione Benedetta d’Intino tutte di Milano, la Casa del Fanciullo di Lucca e il circolo Vega di Genova. Da un’idea di Luciano Bobba, e in collaborazione con Alessandro Belgiojoso, Gabriele Croppi, Franco Donaggio, Albertina D’Urso, Stephanie Gengotti, Pino Ninfa, Ivo Saglietti ed Enrico Stefanelli, Insieme per i bambini Onlus ha creduto nell’importanza della fotografia quale modalità espressiva anche per bambini e ragazzi con difficoltà motorie, psicologiche o sociali. Le fotografie prodotte dai ragazzi sono esposte in mostra a partire dal prossimo mese di ottobre nelle città di Milano, Roma, Genova e Torino presso le sedi Fnac. La mostra fotografica sarà inoltre ospitata al Lucca Photo Fest a Lucca a Novembre 2011. Il progetto è reso possibile grazie all’adesione ed al sostegno di alcuni sponsor tecnici quali Samsung, Fnac, Canson, Edizioni Sonda e il Lucca Photo Fest. Attraverso “Fotografi per un giorno”, Insieme per i Bambini Onlus raccoglie fondi per sostenere un progetto dedicato all’adolescenza incentrato sullo sport e lo sviluppo fisico dei ragazzi.

http://www.insiemeperibambini.it/