EVENTI 2015

20 giugno 2015 ore 8.30 – 14.00  

Open Day

“Strategie di CAA: dall'introduzione del simbolo alle tabelle di comunicazione”.

 

GRUPPO REGIONALE DEL LAZIO E ISTITUTO LEONARDA VACCARI

IL GRUPPO REGIONALE ISAAC ITALY DEL LAZIO, NELL’INTENTO DI COSTRUIRE UNA RETE TRA PROFESSIONISTI, FAMIGLIE, UTENTI DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA, CENTRI DI RIABILITAZIONE, SCUOLE, ASSOCIAZIONI E TUTTE LE REALTÀ INTERESSATE, AVVIA UN PERCORSO DI FORMAZIONE E INFORMAZIONE PER L’ANNO 2015. ALCUNE STRUTTURE DEL NOSTRO TERRITORIO SI SONO RESE DISPONIBILI AD OSPITARE LE GIORNATE PER LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA, PROMUOVENDO COSÌ OCCASIONI DI INCONTRO, CONOSCENZA, APPROFONDIMENTO E RACCOLTA DI FONDI PER ISAAC ITALY.

 

OPEN DAY
STRATEGIE DI CAA: DALL'INTRODUZIONE
DEL SIMBOLO ALLE TABELLE DI COMUNICAZIONE

20 GIUGNO 2015

8.30 – 14.00

Viale Angelico 2022 - 00195 Roma

PER MAGGIORI INFORMAZIONI, CONTATTARE: RAFFAELA AMANTIS raffaela.amantis@leonardavaccari.it - 06 375930216

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE PERSONALE O FAMILIARE È DI 10€ CHE SARÀ INTERAMENTE DEVOLUTA A ISAAC ITALY

PROGRAMMA:

20 GIUGNO 2015 - VIALE ANGELICO 20/22 - 00195 ROMA

8,30-9,00 ACCOGLIENZA E ISCRIZIONI

9,00-9,30 PRESENTAZIONE ISTITUTO "LEONARDA VACCARI"

9,30-9,45 PRESENTAZIONE ISAAC ITALY

9,45-10,30 STRATEGIE DI CAA: DALL'INTRODUZIONE DEL SIMBOLO ALLE TABELLE DI COMUNICAZIONE

Approfondimento teorico sulle strategie e le modalità di introduzione del simbolo concreto e iconico, fase fondamentale per la creazione di un codice condiviso con l'altro e quindi essenziale per la buona riuscita di un intervento mirato all’utilizzo di tabelle comunicative da parte dell’utente.

10,30-10,45  Pausa

10,45-11,15 INDIVIDUARE I BISOGNI COMUNICATIVI COMPLESSI: BASI DELL'ASSESSMENT IN CAA

L’Ausilioteca dell’Istituto Leonarda Vaccari, ispirandosi al Modello di Partecipazione (Beukelman & Mirenda, 2014), effettua un assessment dinamico che esita in progetti di intervento personalizzati, al fine di facilitare la persona eliminando le barriere e incrementando i livelli di partecipazione nei contesti naturali più significativi.

11,15-11,45 PERCORSI DI COMUNICAZIONE NELL’ESPERIENZA AMBULATORIALE

Un racconto delle varie esperienze di CAA nell’ambulatorio dell’età evolutiva dell’Istituto Leonarda Vaccari, attraverso video e foto dei protagonisti che ci accompagneranno in un virtuale percorso di CAA dalla early communication all’uso della tecnologia high tech, passando per l’introduzione del simbolo e la costruzione di una tabella di comunicazione.

11,45–12,30 AUMENTARE LA COMUNICAZIONE NELLA COMUNITÀ RIABILITATIVA

Presentazione di diverse esperienze con adulti nel servizio semiresidenziale dell’Istituto Leonarda Vaccari. Dal migliorare la comunicazione individuale nel ristretto ambito del laboratorio con i più gravi, alla comunicazione necessaria a un servizio di informazione proposto come forma di esperienza formativa-lavorativa e di relazione all’esperienza del Bibliobar come ulteriore forma di inserimento sociale.

12,30-13,00 Discussione

Dalle 13,00 alle 14,00 saranno allestite delle aree aperte a tutti i partecipanti per un esperienza con il "TAPPETO MULTISENSORIALE", la "SENSORY ROOM" e il "TOBII SERIE I"

Programma PDF allegato:

Programma open Day

_________________________

Spettacolo semo Romani

Teatro Albert - Via Albert 5

4 Giugno Ore 21

5 Giugno Ore 18
6 Giugno Ore 10 30

Istituto Leonarda Vaccari - Viale Angelico 22

8 Giugno Ore 10

 

Locandina Evento PDF


__________________________

"PROGETTO “BIBLIOBAR: APRIRSI AL SOCIALE”

L’Associazione di Volontariato V.A.I.L.V. Onlus è lieta di invitarvi alla inaugurazione del progetto “Bibliobar: aprirsi al Sociale” finanziato dalla Regione Lazio ai sensi dellaL. R. 28 giugno 1993, n. 29, che avrà luogo il giorno 3 Marzo 2015, ore 15.30 - viale Angelico, 22 – 00195 Roma .

Il progetto consentirà l’apertura pomeridiana del Bibliobar dell’Istituto “Leonarda Vaccari” nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30 . Gli ospiti dell’Istituto si occuperanno della gestione dello spazio con la collaborazione di un’educatrice, degli anziani del Centro Perlasca di via Sabotino e di altre istituzioni partner

Invito Progetto Aprirsi al sociale PDF