LABORATORIO INFORMATICA

L'istituto "Leonarda Vaccari per la riabilitazione, l'integrazione e l'inserimento delle persone con Disabilità" è stato accreditato, il giorno 4 agosto 2006, quale valutatore e certificatore dell'accessibilità delle pagine web secondo la legge 4/2004 (legge Stanca) dal CNIPA (Centro Nazionale per l'informatica nella Pubblica Amministrazione).

Come tale è stato iscritto nell'elenco pubblico predisposto e tenuto aggiornato a cura dello stesso CNIPA, come previsto dall'art.3 del DPR 1° marzo 2005, n. 75 pubblicato nella G.U. 3 maggio 2005, n. 101, dalla Deliberazione CNIPA 15 settembre 2005, n. 220 e visibile sul sito www.cnipa.it (nella sezione "attività - elenco valutatori accessibilità").

Per accessibilità si intende la capacità dei sistemi informatici, nelle forme e nei limiti consentiti dalle conoscenze tecnologiche, di erogare servizi e fornire informazioni fruibili, senza discriminazioni, anche da parte di coloro che a causa di disabilità, necessitano di tecnologie assistive o configurazioni particolari.

In base a quanto sopra esposto, l'istituto, che opera da settant'anni in favore delle persone con disabilità, è a disposizione per verificare e certificare, secondo la legge, l'accessibilità dei siti internet del territorio nazionale, avendo conseguito l'accreditamento per ricoprire tale ruolo.

Il laboratorio per l'accessibilità che opera secondo il D.M. 8 luglio 2005 è formato da un equipe interdisciplinare costituita dalle seguenti figure professionali.

Esperti di fattori umani:
- Prof.ssa Marta Olivetti Belardinelli (ECoNA - Università degli Studi di Roma "La Sapienza")
- Prof. Stefano Federici (ECoNA - Università degli Studi di Roma "La Sapienza")

Esperti di interazione con persone disabili:
- Dott. Fabrizio Corradi (Ausilioteca - Istituto "Leonarda Vaccari")
- Dott.ssa Raffaela Amantis (Ausilioteca - Istituto "Leonarda Vaccari")

Esperti tecnici:
- Ing. Stefano De Nardis (Società Ingegneria dell'informazione S.r.l.)
- Ing. Irene Ruspantini (Dipartimento di Tecnologie e Salute - Istituto Superiore di Sanità)
- Roberto di Carlo

Esperti disabili per la valutazione soggettiva.

Le figure sopra indicate si occupano di effettuare la valutazione di accessibilità sia a livello tecnico, sia a livello soggettivo, come prescritto dalla legge citata, secondo le rispettive professionalità.

Al termine delle valutazioni viene redatto un rapporto conclusivo che indicherà gli esiti.

Sulla base dell'esito i richiedenti potranno ottenere il bollino di accessibilità dal CNIPA.

Link esterno alla versione Stampabile, si apre in una nuova finestra Versione Stampabile