Servizio Ambulatoriale

(Decreto n. U00348 del 8/11/2016) Il Servizio Ambulatoriale attualmente accoglie sia pazienti minori che adulti erogando fino a 80 trattamenti al giorno. I criteri di accessi sono dettati dal Decreto 159/2016 della Regione Lazio “criteri di accesso”. I Progetti Riabilitativi sono tutti di tipo estensivo e si differenziano sulla base dell’età e dell’esigenza dell’utenza. Per quanto riguarda l’età evolutiva si rivolge a bambini con: – Disturbi Globali di Sviluppo: ritardi psicomotori, disabilità intellettive, patologie neuromotorie, sindromi genetiche, disturbi dello spettro autistico. – Disturbi Specifici di Sviluppo: linguaggio, apprendimento, coordinazione motoria, attenzione e iperattività. Per quanto riguarda l’età adulta si rivolge a pazienti con: – patologie neurologiche acute o a carattere progressivo – postumi di interventi chirurgici di tipo ortopedico e con patologie reumatologiche. Il Progetto Riabilitativo si configura sulla base dei bisogni del singolo utente, integrando le singole terapie: – logopedica – neuromotoria/fisioterapica – psicomotoria – cognitivo – neuropsicologica – psicologica Di seguito informazioni su: